(85) 3215 - 4515

Viso

Otoplastica

INDICAZIONE:
La correzione delle “orecchie a sventola” è consigliata nell’età prescolare, evitando i problemi psicologici per i bambini a scuola, dove generalmente si viene fatti oggetto di vari appellativi dispregiativi. L’obiettivo principale è la riduzione dell’angolo tra le orecchie e la testa, il secondario, in alcuni casi, l’aggiustamento della dimensione del padiglione auricolare. Sono i casi in cui le orecchie si posizionano in maniera molto aperta ai lati della testa, potendo anche non presentare il contorno cartilagineo di un orecchio normale. Per cogliere questo obiettivo si inizia con la valutazione del paziente, con uno preciso studio, approfondendo le caratteristiche e le proporzioni facciali. Nella maggior parte dei casi non si presenta la necessità di ricovero, essendo permesso al paziente di ritornare alle sue attività ordinarie rapidamente.

OBIETTIVI:
L’obiettivo di questa chirurgia è il riposizionamento corretto delle orecchie, ponendo le cartilagini in maniera corretta, asportando l’eccesso della pelle dietro l’orecchio, dando forma così ai dettagli del suo contorno. Inoltre si favorisce l’aspetto psicologico sano nel bambino, migliorando la sua autostima e il suo aspetto estetico in società.

TECNICHE:
Le tecniche di otoplastica variano a seconda dei vari pazienti. Esistono al momento decine di tecniche per questo tipo di intervento. La migliore tecnica viene impiegata a seconda di quella che meglio si adatta al paziente.

RISULTATI:
I risultati sono sufficientemente soddisfacenti e già possono essere notati a partire dal 7° giorno con l’asportazione delle medicazioni. In generale a partire dal 2° mese le orecchie assumono l’aspetto definitivo. E’ importante evidenziare che una lieve asimmetria delle orecchie è assolutamente normale, comprese le persone che non presentano imperfezioni estetiche e che mai si sottoporranno all’intervento.

PERIODO DI RICOVERO IN OSPEDALE:
12 – 24 ore

ANESTESIA:
Locale o generale

DURATA DELL’INTERVENTO:
1 ora e trenta – 2 ore.

PRECAUZIONI PREOPERATORIE:
Lavare ogni giorno il viso, principalmente le orecchie per 48 ore prima dell’intervento con saponetta antisettica. Mantenere il completo digiuno, compresa l’acqua, per 8 ore prima dell’intervento. Portare in clinica soltanto gli oggetti personali e abiti leggeri, preferibilmente abbottonati frontalmente. Il paziente operato dovrà essere aiutato da un accompagnatore per il ritorno a casa.

POSTOPERATORIO:
Nella nostra routine, leviamo la medicazione il giorno seguente, disinfettiamo nuovamente e nuovamente copriamo con garze e fascia elastica, che sarà tenuta per 7 giorni, che quindi dopo questo periodo saranno tolte completamente. In seguito il paziente dovrà utilizzare una fascia da tennista per un periodo di 30 giorni per modellare le orecchie.

ASPORTAZIONE DEI PUNTI:
Entro il 7° ed il 14° giorno.

PRECAUZIONI DOMICILIARI:
• mantenere nel letto la capezziera sollevata, evitando di dormire di lato o sulla pancia;
• la dieta deve essere bilanciata ricca di fibre, liquidi, proteine e vitamine e povera di zuccheri e grassi. Bere acqua a sufficienza;
• evitare ambienti caldi e impolverati;
• mantenere protette le orecchie, evitando traumi;
• evitare movimenti bruschi di sollevamento e abbassamento della testa;
• l’uso degli occhiali deve essere fatto con attenzione fino al totale consolidamento dei tessuti operati;
• l’asportazione della medicazione sarà effettuata nel secondo giorno dell’operazione e sarà sostituita dalla fascia modellatrice;
• camminate e il leggero esercizio fisico è concesso dopo 15 giorni;
• gli adulti generalmente ritornano al lavoro in 3 – 5 giorni, i bambini in una settimana, evitando attività di gioco troppo intensa;
• l’esposizione al sole dopo 30 giorni è concessa con protettori solari;
• mantenere una fascia da tennista o da ballerina per 1 mese;
• non dormire sulle orecchie;
• il ritorno alla ginnastica è concesso dopo 30 – 45 giorni;

RISULTATI:
L’intervento di correzione delle orecchie a sventola presenta risultati sufficientemente soddisfacenti. L’aspetto è naturale, essendo le cicatrici totalmente impercettibili se non altro perché sono posizionate dietro le orecchie. I bambini operati, non più dileggiati dai compagni, affrontano con facilità il periodo scolare e presentano una migliore socializzazione.

Clique aqui e tire suas dúvidas com a gente no WhatsApp 98754-9660 Botão de WhatsApp