(85) 3215 - 4515

Viso

Lifting Facciale

INDICAZIONE: Questa intervento è indicato per i volti che presentano flaccidità, solchi e rughe di espressione accentuate dal passare del tempo. E’ realizzato più frequentemente in pazienti che vanno da i 40 anni in su.

FINALITA’: L’obiettivo del lifting facciale è il riposizionamento della pelle, del volto e del mento con i seguenti risultati: • distensione delle rughe del capo; • sollevamento delle sopracciglie; • diminuzione delle rughe a piede di gallina (solco esistente tra il naso e la bocca); • rimozione dell’eccesso di pelle e grasso dal collo (pappagorgia); • evidenziare la linea mandibolare che è la caratteristica di un volto giovane; E’ opportuno evidenziare che l’obiettivo del lifting facciale non è quello di alterare i tratti fisiognomici del paziente, ma fornire un ringiovanimento del volto accettabile, preservando il suo naturale aspetto.

TECNICHE: Il lifting facciale comincia, normalmente, con una lipoaspirazione cervicale (collo), seguito dal riposizionamento della muscolatura di questa area. L’incisione comincia sotto le basette girando intorno all’orecchio e terminando dietro di esso. La quantità di pelle da asportare varia in funzione della necessità del paziente, ma mai è effettuata una rimozione eccessiva di pelle al fine di evitare che il volto abbia una espressione non naturale. Al termine del trattamento cervico-faciale inizia l’intervento alle palpebre che porta a termine l’intervento chirurgico.

RISULTATI: Cominciano ad essere percepiti a partire dal 15 giorno e diventano definitivi entro il 6° e il 12° mese dall’intervento. Il lifting fornisce un considerevole ringiovanimento del volto, ma non interrompe il processo di invecchiamento cellulare.

PERIODO DI RICOVERO IN OSPEDALE: Da 24 48 ore

ANESTESIA: Generale o locale con sedazione

DURATA DELL’INTERVENTO: Da 3 a 5 ore

POST-OPERATORIO: In genere è indolore. In questo periodo è comune l’insorgenza di edema (gonfiore), ecchimosi (macchie rosa), ipersensibilità o insensibilità di qualche zona, che vanno a sparire con il passare del tempo. I capelli possono essere lavati e pettinati nel giorno seguente all’intervento. E’ necessario il riposo a casa in un ambiente arioso durante la prima settimana dopo l’intervento. La libera esposizione al sole è permessa dopo il terzo mese, così come la pratica dell’esercizio fisico intenso.

ASPORTAZIONE DEI PUNTI: Palpebre: entro 3 o 7 giorni Volto, collo e cuoio capelluto: Entro il 5° e il 15° giorno

MEDICAZIONI: La medicazione è tolta dopo circa 24 ore dall’intervento chirurgico

Clique aqui e tire suas dúvidas com a gente no WhatsApp 98754-9660 Botão de WhatsApp